Salta al contenuto
LIPIDOMICA

LIPIDOMICA

Analisi lipidomica di membrana: uno strumento diagnostico innovativo 

Attraverso questa tecnica di indagine è possibile misurare lo stato infiammatorio e la difesa immunitaria attraverso marcatori molecolari.

È ormai nota da molti anni nel panorama della letteratura internazionale, l’evidenza che un’alterata risposta infiammatoria ed immunitaria a livello intestinale può essere ricondotta a squilibri cellulari, per esempio delle cellule epiteliali coinvolte nella formazione della barriera intestinale [1]. Anche la composizione degli acidi grassi delle cellule immunitarie influenza la loro funzione [2]. Gli acidi grassi sono stati evidenziati come importanti marcatori molecolari; ad esempio:

  • Acido arachidonico, produttore di eicosanoidi, con un ruolo rilevante nei processi infiammatori e di regolazione delle funzioni dei linfociti T e B;
  • Acidi grassi omega-3 come EPA e DHA che portano alla formazione di vari mediatori, come le Resolvine ad opera di enzimi specifici [2,3].

L’apporto di acidi grassi polinsaturi omega-3 così come la necessità di ritornare ad un rapporto omega-6/omega-3 più fisiologico (4-5/1) rispetto a quello fornito dalla dieta Occidentale (20-16/1) sono fattori nutrizionali di importanza indiscussa [4]. Difatti, il maggiore apporto della pista omega-6 dà luogo all’attivazione della pista stessa, con prevalenza di stimoli provenienti dai mediatori corrispondenti che possono procurare un incremento dello stato infiammatorio.

Il monitoraggio fornito dall'analisi lipidomica di membrana cellulare viene eseguito sul globulo rosso maturo. L'analisi lipidomica di membrana è uno strumento diagnostico innovativo per la determinazione della quantità e qualità di molecole lipidiche che sono indispensabili alla segnalazione e difesa cellulare, e nel caso di sbilanciamento individua anche la strategia personalizzata mirata al ripristino dell’equilibrio, riduzione dello stato infiammatorio e ripresa delle funzionalità ottimali.

La membrana eritrocitaria consente la rilevazione dei livelli di marcatori tra cui:

  • Acido palmitico (acido grasso saturo) considerando l’ottimale equilibrio per la risposta dei recettori Toll-like.
  • DGLA e acido arachidonico, acidi grassi omega-6, per valutare lo stato delle segnalazioni difensive ed infiammatorie.
  • Rapporto omega-6/omega-3 per constatare lo stato nutrizionale ed impostare un bilanciamento in modo personalizzato.

Il referto riporta i valori di 19 acidi grassi ed indicazioni sul bilanciamento/sbilanciamento degli stessi.

Il referto deve essere valutato da un medico che possa fornire le supplementazioni o terapie adeguate.



Esami correlati

link e risorse

Contatti

Il Laboratorio Analisi Val Sambro è aperto dal lunedì al venerdì, consulta tutti gli orari dei nostri servizi. Scrivici o chiamaci per maggiori informazioni, siamo a tua disposizione.

Iscriviti per ricevere notizie, webinar e aggiornamenti

VAL SAMBRO ®

LABORATORIO ANALISI INNOVATION RESEARCH

Via Cairoli, 2 - 40121 - Bologna
P.IVA 01546951201
REA BOLOGNA 344234
Tel: 051.240218 - 348.7127615  
Fax: 051.241330
Email: valsambro@valsambro.it
Pec: info@pec.valsambro.it

Direttore Sanitario Laboratorio
Dott. Alberto Santini
Email: alberto.santini@valsambro.it
Direttore Sanitario Poliambulatorio
Dott. Cocchi Daniele
Email: doctor.bo@libero.it

DPO
Avv. Laura Lecchi
Via de’ Carbonesi, 23 – 40123 Bologna
C.F. LCCLRA73H52F205W
P.Iva 02093901201 avv.lauralecchi@ordineavvocatibopec.it

Sito web: versione beta 1.0