Spermiocoltura e Spermiogramma


La spermiocoltura ovvero l’analisi dello sperma, permette di rilevare eventuali infezioni ed eventuali proliferazioni patogene di funghi/batteri in esso presenti. L’esame del materiale deve essere messo in lavorazione entro la giornata di prelievo. Nel caso di rilevazione di patogeni, questi vengono sottoposti ad Aromatogramma, antibiogramma e/o antimicogramma per definire quale olio essenziale o altri principi attivi siano più efficaci per eliminare la carica batterica/micotica. 

Lo spermiogramma permette di rilevare il numero e la vitalità degli spermatozoi attraverso l’analisi dello sperma. L’esame deve essere eseguito su campione fresco: entro 20 minuti dalla raccolta. La raccolta del materiale non può essere eseguita se si hanno rapporti sessuali, eccitazione o polluzioni spontanee (anche notturne) nelle 48 ore precedenti.


» Archivio

Analisi Clinici Online
  • Le intolleranze alimentari
  • Il test in campo oscuro
  • gut screening